ALBORAN  

"Venni a conoscenza del mare di Alboràn durante gli anni del liceo. Ogni mattina, durante il tragitto che da casa mi portava a scuola, ero solito ascoltare via radio il bollettino meteorologico marittimo:

"...sono previste forti burrasche nel Mar di Alboràn Occidentale..."

Questo mare spesso esposto a turbolenze e malumori suscitava in me un certo fascino. Provavo una sorta di simpatia, o forse empatia verso questo Alboràn in subbuglio e mi divertivo a immaginarne i moti. Nella mia mente mi figuravo i flussi delle correnti scontrarsi dando vita a mulinelli e vortici mentre i loro reflussi andare ad increspare le onde in superficie.

Più in là negli anni mi ritrovai nuovamente affascinato dalle correnti, ma questa volta furono quelle aeree a rapire la mia curiosità. I voli in parapendio tra le vette dolomitiche, mi hanno accompagnato ed ispirato negli anni di crescita del progetto Arg design. Il design dalle linee morbide e mosse di Alboran trae ispirazione dalla forza e imprevedibilità di questi moti naturali".

Paolo

NOTTE

CUCINE

BAGNI

GIORNO

BAMBINI